Home Altre città Parma: approntato dal Comune il nuovo “Piano neve”

Parma: approntato dal Comune il nuovo “Piano neve”

17
CONDIVIDI
Parma piano neve

L’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Parma, in vista delle imminenti temperature basse, ha approntato il “Piano Neve” e il “Piano anti ghiaccio” con uno stanziamento di1 milione e 200 mila euro.

Gli spartineve, in caso di nevicate, entreranno in azione dopo che il manto nevoso avrà superato i 5 centimetri a terra; mentre per il ghiaccio, i mezzi partiranno quando le temperature scenderanno sotto lo zero.

Il piano: sarà in azione una squadra composta da 225 i mezzi, 110 tra tecnici e operai spalatori (di cui 84 operai spalatori e 26 tecnici), 147 spartineve, 10 pale per caricamento e spalatura, 46 autocarri, 22 mezzi spargisale e spargi cloruro.

Per il monitoraggio delle condizioni metereologiche e delle loro fasi evolutive, è stato predisposto un Centro Operativo che fornirà le previsioni orarie a +72 ore con l’aggiornamento automatico dei dati (anche in tempo reale).

Il Piano Neve, nel dettaglio, prevedrà la suddivisione del territorio comunale in 5 diverse zone, all’interno delle quali sono stati definiti più percorsi (ognuno dei quali sarà gestito da un certo numero di mezzi e personale appositamente istruito e responsabilizzato per la buona riuscita dei lavori).

In caso di forti precipitazioni nevose la priorità degli interventi sarà data alla grande viabilità, agli incroci e alle rotatorie, alle scuole, alle zone mercatali e agli edifici pubblici.

I cittadini, invece, in base al vigente Regolamento di Polizia Urbana, saranno chiamati a togliere la neve dal proprio passo carrabile, dal proprio accesso pedonale e dai marciapiedi prospicienti le abitazioni private (accumulando la neve ai lati, senza gettarla in strada).

Una volta tolta la neve, infine, dovranno procedere con lo spargimento del sale, per evitare la formazione di ghiaccio.

 

CONDIVIDI