Home / Viabilità / Genova, il nuovo ponte potrà essere ricostruito entro Natale 2019

Genova, il nuovo ponte potrà essere ricostruito entro Natale 2019

Il commissario per la ricostruzione del Ponte Morandi nonché sindaco di Genova Marco Bucci è positivo. Se i lavori per l’abbattimento di quel che resta del ponte verranno iniziati entro il Natale di quest’anno ci saranno buone probabilità di avere un nuovo ponte entro il Natale del 2019.

E’ necessario mettersi all’opera dato che il collegamento che il ponte consentiva è fondamentale per l’economia nazionale e non solo per la Regione. La velocità con la quale si riuscirà a chiudere questa vicenda è la priorità di tutti coloro che si stanno impegnando nei lavori di ricostruzione.

Secondo Marco Bucci non è importante che i lavori vadano a società pubbliche o private. A differenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Toninelli che guarda con diffidenza l’intervento dei privati per il commissario non c’è differenza. Quello che importa è che si lavori bene. Ci sono società pubbliche che lavorano meglio di società private e viceversa. Non ci sono ostacoli a priori secondo il sindaco di Genova.

Genova, il nuovo ponte potrà essere ricostruito entro Natale 2019

Bucci si è soffermato anche sul decreto Genova. Sono numerose le polemiche che si stanno accompagnando a questo decreto ma per Bucci i 600 emendamenti presentati non sono un problema. I tempi non si allungheranno troppo. Gli emendamenti non sono ostruzionismo. Il commissario dice di aver stilato anche alcuni di essi. Li ritiene molto positivi per Genova ed è giusto che se ne discuta.

Per quanto riguarda il problema delle possibili infiltrazioni mafiose nei lavori per la ricostruzione del ponte Marco Bucci ha commentato la preoccupazione che è stata espressa da Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione. Secondo Bucci va bene essere preoccupati ma questo non significherebbe starsene con le mani in mano. Bisogna affrontare i problemi e trovare una soluzione.

Cantone afferma di aver espresso le sue perplessità in una “logica collaborativa”. L’importante è che i lavori partano in fretta e proseguano senza ulteriori intoppi.

Foto Il Sussidiario

About Redazione

Check Also

Dal 1 gennaio 2019 incremento delle multe

Dal 1 gennaio 2019 incremento delle multe

Dal 1 gennaio 2019 le multe saranno più care. In base alla legge infatti è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *