Home / Viabilità / Incidente sul lavoro muore operaio

Incidente sul lavoro muore operaio

Le morti sul lavoro in Italia sono una piaga ancora molto diffusa.

Nonostante si siano fatti grossi passi avanti sul lato della sicurezza purtroppo non sempre le ditte e gli operatori adottano le misure suggerite e i dispositivi di sicurezza adeguati al tipo di lavorazione.

Inoltre il lavoro nero in Italia è ancora molto diffuso e ciò è sinonimo di assenza di formazione lavorativa che va a scapito della sicurezza.

Ad oggi sono molti i corsi obbligatori di formazione, tali che gli operatori vengano adeguatamente formati per garantire la propria sicurezza sul luogo di lavoro, dell’ambiente stesso e di chi vi circola. Tutto questo però a volte non basta e per causa anche di una distrazione può succedere davvero il peggio ovvero la morte. Senza contare i numerosi infortuni che ogni anno avvengono sul lavoro.

Purtroppo oggi è toccato a un operaio toscano, Giancarlo Andreoni, 56 anni che a Camucia dove lavorava è stato investito in retromarcia da un furgone guidato da un collega.

L’impatto è stato devastante e l’uomo è deceduto a causa delle ferite riportate. Nello specifico i due uomini stavano raccogliendo rifiuti, come di consueto essendo la loro mansione.

Il mezzo si trovava sulla strada che porta a Cortona e sul momento ha creato un blocco del traffico. Sul posto sono intervenuti prontamente i Carabinieri per la gestione dell’ingorgo e per i rilievi dell’inciente, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco.

E’ stato inoltre allertato l’elisoccorso Pegaso che però nulla ha potuto in quanto l’uomo è deceduto praticamente sul colpo.

Incidenti del genere toccano molto in quanto la morte sul lavoro è un qualcosa che male si concepisce e talvolta sono fatti talmente imprevedibili e talmente straordinari che non se ne trova una ragione.

Quello che è certo è che la prudenza non è mai troppa e seguire ogni norma di sicurezza è sempre e solo un bene.

Foto Borderline24

About Redazione

Check Also

I marciapiedi non convenzionali in cui ricaricare il proprio smartphone

I marciapiedi non convenzionali in cui ricaricare il proprio smartphone

Platio è il sito del sistema di pavimentazione modulare non convenzionale. Si tratta di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *