Home / Viabilità / Nuove ondate di maltempo in Italia

Nuove ondate di maltempo in Italia

Negli ultimi giorni si è parlato spesso del maltempo, che sembra aver messo in ginocchio tutta l’Italia.

Purtroppo i segnali che potevano far pensare che il peggio fosse passato, sono stati smentiti dagli avvenimenti delle ultime ore.

Infatti, dopo il tragico weekend in Sicilia, al Nord è di nuovo allerta meteo in diverse regioni, in Veneto, Piemonte e Liguria.

In particolare a Genova si è verificata un’onda marina in prossimità del porto, che per fortuna non è arrivata a toccare terra.

Nel Lazio inoltre la Protezione ha dichiarato allerta gialla per i temporali.

La situazione più critica secondo gli ultimi aggiornamenti sembra essere in Piemonte.

Infatti a Torino c’è una forte allerta per la piena del Po; in via preventiva infatti sono stati chiusi i siti di attività socio ricreative e le piste ciclabili lungo i fiumi tra corso Regina Margherita e Moncalieri.

Inoltre la situazione del fiume verrà seguita in tempo reale da un satellite, per cercare di evitare il più possibile eventuali inondazioni.

Agli abitanti della città è stato comunque consigliato di mettere in sicurezza i propri mezzi di locomozione che si trovano a piano terra o in seminterrati.

Sempre nella zona del Torinese, i Vigili del Fuoco hanno salvato due canoisti a Taversella.
Stavano infatti scendendo il torrente Chiusella, nonostante le condizioni atmosferiche non fossero sicure, quando ad un certo punto l’imbarcazione si è ribaltata.

Oltre alle forti piogge, le frane.

Una trentina di persone nella frazione Gandoglio, a Borgone, in Valle di Susa, si trovano isolate a causa di una frana.

In Veneto continua ad essere tragica la situazione idraulica e idrogeologica, dopo la grande ondata di maltempo che si è abbattuta su tutto il territorio.

La Protezione Civile della regione ha emesso un bollettino valido fino a giovedì prossimo, dove si dichiara allerta arancione nel Bacino idrografico Po-Fissero-Tartaro-Canalbianco-Basso Adige.

Foto inmeteo

About Redazione

Check Also

Dal 1 gennaio 2019 incremento delle multe

Dal 1 gennaio 2019 incremento delle multe

Dal 1 gennaio 2019 le multe saranno più care. In base alla legge infatti è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *