Home / Viabilità / Obbligo del seggiolino anti-abbandono in auto

Obbligo del seggiolino anti-abbandono in auto

Non è raro sentire di questi tempi di bambini abbandonati in auto e purtroppo deceduti o riportanti gravi lesioni.

Sono news che fanno scalpore, fanno pensare e talvolta hanno dell’incredibile perchè per molti è impensabile dimenticarsi proprio figlio in macchina, eppure è così, succede e più spesso di quanto pensiamo.

Partiamo dall’inizio però, la sicurezza per gli infanti e i bambini a bordo è già da tempo normata e per questo è obbligatorio l’utilizzo del cosiddetto ovetto, che permette la posizione sdraiata del pargolo e del seggiolino rialzato per i più grandi, ai fini della sicurezza stradale.

Questo ormai è un caposaldo che sembra essere diventato effettivamente utilizzato nelle auto degli italiani, in quanto non è solo una norma ma una salvavita per i propri figli i quali grazie a questi sedili possono essere allacciati più sicuramente alle cinture di sicurezza all’altezza corretta.

Ora veniamo però all’abbandono del piccolo, purtroppo questa distrazione sta causando delle vittime e se già anche una è troppa, diverse sono state nel tempo e per questo il governo italiano ha firmato un decreto per l’installazione di un dispositivo di avviso sui seggiolini in auto, dispositivo obbligatorio fino ai 4 anni di età.

Questa novità può far sorridere ma quando si tratta di sicurezza è bene sempre non porre mai limiti e se abbiamo un qualche dispositivo acustico che ci avvisa della presenza del bambino sul seggiolino posteriore può essere solo un bene.

Alcuni produttori già stanno commercializzando tale prodotto ma mancava soltanto la trasposizione in legge che sarà in vigore da luglio 2019.

Vedremo quindi la commercializzazione di nuovi seggiolini e si auspica anche l’adeguamento, tramite l’installazione del solo dispositivo, su quelli già esistenti.

Questa piccola ma importante manovra porterà sicurezza, tranquillità e serenità nelle auto dei genitori italiani che grazie a un collegamento col proprio smartphone potranno essere certi della presenza dei propri figli a bordo, scongiurando l’abbandono in auto e le gravi conseguenze annesse.

Foto Progetto Risorgimento

About Redazione

Check Also

Dal 1 gennaio 2019 incremento delle multe

Dal 1 gennaio 2019 incremento delle multe

Dal 1 gennaio 2019 le multe saranno più care. In base alla legge infatti è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *