Home / Viabilità / I marciapiedi non convenzionali in cui ricaricare il proprio smartphone

I marciapiedi non convenzionali in cui ricaricare il proprio smartphone

Platio è il sito del sistema di pavimentazione modulare non convenzionale. Si tratta di un sistema di pavimentazione che è nato nel 2015 a partire dalle idee di un gruppo di giovani ungheresi. Il sistema di pavimentazione ideato da questi ricercatori è per definizione “non convenzionale”, dato che è integrato da funzioni tecnologiche e informatiche.

Grazie a questo nuovo sistema si è iniziato ad installare pannelli solari al posto dell’asfalto dei marciapiedi in modo tale da far sì che la luce del sole che viene assorbita durante il giorno venga utilizzata per illuminare le strade la notte (grazie all’energia che viene immagazzinata e utilizzata per far funzionare i lampioni), per far funzionare i semafori ma anche per consentire ai passanti di ricaricare il proprio telefono cellulare.

I marciapiedi non convenzionali in cui ricaricare il proprio smartphone

La novità rivoluzionaria presentata da questi giovani con il loro progetto di pavimentazione non convenzionale è quella di consentire ai passanti di usufruire delle prese Usb posizionate nel pavimento e nelle panchine per ricaricare i telefoni perennemente scarichi.

La ricerca è finalizzata a contribuire alla lotta contro l’inquinamento ambientale, consentendo al contempo di rimanere al passo con la tecnologia se non addirittura farla progredire. I pannelli sono realizzati in plastica riciclata e hanno una copertura in vetro antiscivolo. Possono essere puliti e danno un effetto davvero niente male anche dal punto di vista estetico.

Foto Rinnovabili

About Redazione

Check Also

Arriva il freddo: domani neve anche a Milano e Torino

Se al Sud è prevista pioggia, al Nord è previsto il sole, ma accompagnato da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *