Home / Viabilità / Istituito tavolo istituzionale su SS 76 Perugia-Ancona

Istituito tavolo istituzionale su SS 76 Perugia-Ancona

La situazione della SS 76 Perugia-Ancona è critica. A causa della crisi dell’impresa Astaldi si sono venuti a creare notevoli problemi per la realizzazione della Strada Statale. Le Regioni Marche e Umbria si sono adoperate per fronteggiare questa situazione critica.

La crisi dell’impresa Astaldi è stata determinante. L’impatto che ha avuto sulla prosecuzione dei lavori per la realizzazione della SS 76 è notevole, dal momento che la ditta era coinvolta nei lavori per il compimento della statale.

Le due Regioni coinvolte si sono unite per monitorare la situazione. Le imprese locali che si sono impegnate nell’opera sono ora in grave difficoltà a causa del mancato pagamento dei lavori che sono stati effettuati. Si è deciso pertanto di aprire un tavolo istituzionale.

Al tavolo parteciperanno le Regioni Marche e Umbria, le associazioni di categoria e la società quadrilatero. Lo scopo del tavolo è quello di tenere sotto controllo lo stato di avanzamento delle procedure.

Istituito tavolo istituzionale su SS 76 Perugia-Ancona

Un incontro è già avvenuto questa mattina a Perugia, nella sede di Palazzo Donini. All’incontro hanno partecipato la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, l’assessore regionale al Lavoro della Regione Marche Loretta Bravi, l’assessore alle infrastrutture della Regione Umbria Giuseppe Chianella, l’amministratore unico della società quadrilatero Guido Perosino, e dei rappresentanti di Confindustria e di Ance di Umbria e Marche e di tutte le imprese che si sono ritrovate coinvolte in questa situazione.

Lo stato attuale della situazione è stato presentato da Guido Perosino. Le imprese coinvolte si trovano in gravi difficoltà a causa del mancato pagamento dei lavori effettuati. Il tavolo istituzionale che si è deciso di istituire è finalizzato proprio a monitorare questa situazione.

L’obiettivo è quello di fare in modo che vengano soddisfatti i crediti di tutte le imprese coinvolte nelle operazioni. Inoltre deve essere assicurata la continuità ai lavori per le opere fondamentali per il Paese come la SS 76.

La prima riunione operativa del tavolo si svolgerà la prossima settimana.

Foto Radio Gold

About Redazione

Check Also

Dal 1 gennaio 2019 incremento delle multe

Dal 1 gennaio 2019 incremento delle multe

Dal 1 gennaio 2019 le multe saranno più care. In base alla legge infatti è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *